Il guardiano del Faro

Un uomo, rimasto solo dopo la morte della moglie, abita in un faro passando le giornate tra recriminazioni, solitudine e partite a Scacchi al telefono.

Non è solo un appassionato: in passato è stato vicino a diventare Campione Italiano ma ha fallito la partita finale.

Una notte, si accorge che qualcuno è entrato nel faro: sceso giù col fucile, scopre che a intrufolarsi in casa, in cerca di riparo, sono una giovane coppia con due bambini al seguito.

I quattro spiegano di essere fuggiti dopo aver scoperto che il “barcone della speranza” dove viaggiavano era in realtà un “barcone della morte” gestito da mafia, politici e affaristi locali.

I quali non possono permettersi che il loro traffico venga scoperto.

L’uomo si affeziona alla sua nuova “famiglia” che diviene la sua unica ragione di vita e, con l’aiuto di un Maresciallo dei Carabinieri, riuscirà a proteggerla anche a costo di sacrificare la propria vita.

Previous

Nessun nome nei titoli di coda

Nessun nome nei titoli di coda

Next
it_ITItaliano
en_USEnglish it_ITItaliano